PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
idee camerette bambini

Idee per le camerette dei bambini e consigli utili per renderla allegra e funzionale

Nell’ambito dei progetti di ristrutturazione si dà largo spazio alle discussioni su come arredare una camera da letto così da riuscire a creare un ambiente intimo e confortevole dove riposare dalle fatiche della giornata. La stessa attenzione e creatività sono necessarie per dare vita alle idee per le camerette dei bambini.

Si tratta di uno spazio in cui i piccoli di casa passeranno buona parte del loro tempo, in cui giocheranno e daranno sfogo alla loro fantasia. Quando cresceranno, invece, sarà il luogo in cui studieranno e coltiveranno le loro passioni (almeno quelle che possono essere praticate all’interno delle mura domestiche). Di conseguenza, l’arredamento va pensato per essere versatile, funzionale ma soprattutto creativo e ricco di stimoli. Quando i bambini hanno pochi anni devono essere circondati da un ambiente colorato che fornisca loro delle sollecitazioni per sviluppare capacità di problem solving ed emotività.

Il design di una cameretta deve essere funzionale e coerente con il resto dell’arredamento ma anche fantasioso e personalizzato.

Prima di pensare alle idee per le camerette

Quando si pensa a come arredare e abbellire la cameretta dei bambini nell’ambito di lavori di ristrutturazione bisogna sempre tener conto della loro età e del fatto che cresceranno.

Se sono già adolescenti è probabile che siano loro stessi a scegliere cosa mettere o meno nelle loro stanze e sicuramente i mobili che verranno acquistati rimarranno per un lungo periodo di tempo. Se invece si tratta di neonati o di bambini in arrivo, la cameretta sarà arredata con culle, fasciatoi, piccoli armadi e cassettiere che siano funzionali alle esigenze di quell’età. Bisogna però considerare che quella disposizione e quei mobili verranno sostituiti nel giro di qualche anno per lasciar spazio al letto, alla scrivania e all’angolo giochi o delle passioni.

Un altro elemento da considerare se si ha una sola cameretta a disposizione è la possibilità che nasca un altro figlio (o più di uno). Anche in questo caso bisognerà riorganizzare gli spazi di conseguenza per permettere a entrambi i bambini di avere a disposizione ciò di cui hanno bisogno.

Alla luce di queste considerazioni, quando si crea un progetto di ristrutturazione per la casa è importante ricordarsi di organizzare la cameretta o le camerette tenendo conto dell’età dei propri figli rendendo l’arredamento e gli spazi versatili.

Come organizzare la cameretta di un bambino

Gestire gli spazi di una cameretta è quasi come arredare l’ingresso della casa: ogni angolo deve essere accuratamente pensato e non bisogna inserire troppi complementi d’arredo che compromettano la mobilità.

Scegliere solo i mobili realmente necessari permette di sostituirli facilmente nel momento in cui i bambini cresceranno, ma consente anche di avere più spazio a disposizione per inserire giochi o oggetti legati a ciò che piace al proprio figlio.

Nel caso in cui la cameretta sia condivisa da più bambini è importante assicurarsi che ognuno di loro abbia una zona in cui sistemare i propri oggetti, appendere i suoi poster o dove sedersi per studiare. Per ottimizzare lo spazio a disposizione si può ricorrere all’uso dei letti a castello. Ne esistono tante tipologie sul mercato per venire incontro ai gusti e alle esigenze più disparate. Ce ne sono alcuni decorati in maniera creativa, altri a scomparsa e altri ancora con le scale formate da mobili contenitori. Il letto con struttura a ponte è ottimo anche nel caso di figli unici. Al di sotto di esso si possono mettere una cassettiera, una scrivania, un tavolo giochi oppure una seduta dove il bambino può leggere o guardare la tv.

In una cameretta non può mancare la zona dedicata ai giochi che poi verrà sostituita nel tempo con ciò che rappresenta la passione del ragazzo o con una scrivania.

Idee per l’angolo giochi dei bambini

Al centro della stanza o in uno dei suoi angoli può essere sistemato un tappeto su cui il bambino potrà giocare con tutto ciò che gli piace. Se si hanno molti metri quadri a disposizione è possibile inserire anche una piccola casa dei giochi, una macchinina o una struttura arredata con cuscini e superfici soffici all’interno della quale il bambino può disegnare, costruire o lasciar andare la sua fantasia.

Dato che ai più piccoli piace avere degli spazi segreti in cui nascondere le proprie cose, potrebbe essere interessante trovare un angolo dell’ambiente da separare dal resto della stanza, magari con una tenda o un paravento. Potrebbe anche trattarsi di una rientranza del mobile o del letto piccola in cui il bambino possa intrufolarsi.

È importante prevedere anche l’inserimento di mensole e cassettoni in cui riporre i giocattoli una volta utilizzati.

La modalità gioco dovrebbe allargarsi dall’area dedicata e arrivare a coinvolgere tutta la stanza. Anche la scrivania, le sedie, l’armadio e i cassettoni dovrebbero avere delle forme e/o delle decorazioni fantasiose che rendano l’ambiente vivo, simpatico e stimolante.

Idee per i colori della cameretta della bambina e del bambino

Oggi non si usa più colorare le pareti di blu o di rosa a seconda del sesso del bambino. Oggi si prediligono le tonalità vive, energiche e positive che riescano a trasmettere serenità al piccolo. Per questo i colori più utilizzati sono il verde e il giallo in tutte le loro sfumature. Questa soluzione è l’ideale soprattutto quando la cameretta è condivisa da fratello e sorella.

È possibile scegliere anche tra due tonalità pastello complementari tra di loro da usare differentemente sui muri. Una potrebbe indicare la zona notte e una quella dei giochi, ad esempio. Secondo lo stesso principio potrebbe anche essere utilizzata della carta da parati su una sola parete. È chiaro che la fantasia deve essere legata a un tema da riproporre nei mobili o nelle decorazioni della stanza. C’è una vasta scelta tra mondo animale, fiabesco o dei cartoni animati.

I genitori più fantasiosi e creativi potranno anche disegnare animali o personaggi sulle pareti e poi colorarli. In alternativa, si possono acquistare degli adesivi da attaccare sui muri.

idee camerette

I pavimenti della cameretta

Il pavimento della cameretta deve uniformarsi alle scelte compiute nel resto della casa, ma prima di scegliere il materiale è importante fare delle considerazioni. Se i bambini sono molto piccoli è probabile che la superficie subisca dei danni. Di conseguenza, è meglio optare per un pavimento più economico che potrà essere facilmente cambiato nel corso degli anni.

Molti interior designer consiglieranno:

  • il pavimento vinilico autoadesivo;
  • il pavimento in linoleum;
  • il parquet in PVC adesivo o a incastro.

Consigli per un arredamento sicuro e luminoso

Preoccuparsi di quanto costa arredare una casa è legittimo, ma ciò non deve andare a discapito della funzionalità, della sicurezza o della vivibilità degli spazi. Questo a maggior ragione quando si parla della stanza dei più piccoli.

Quando si buttano giù idee per la cameretta dei bambini, bisogna sempre ricordare che è meglio scegliere dei mobili con angoli smussati e verniciati senza l’uso di sostanze nocive. Anche le chiusure delle ante e dei cassetti devono essere agevoli e rallentate così da poter essere facilmente maneggiate anche dai più piccoli. È opportuno scegliere mobili resistenti, ma non troppo costosi visto che potrebbero essere cambiati nel giro di pochi anni. Non può mancare il tappeto antiscivolo per impedire al bambino di cadere e di farsi male.

Bisogna dare particolare importanza anche ai punti luce. Ci vuole una lampada da soffitto che fornisca la maggior parte della luce in camera. L’ideale sarebbe scegliere un lampadario decorato con motivi che riprendano immagini e figure presenti sulle pareti o sulle superfici morbide (come cuscini e copriletti). Serviranno poi delle lampade da comodino, per illuminare il letto in caso di letture serali, e da scrivania per permettere al bambino di studiare o disegnare senza affaticare gli occhi. Usare delle luci a led è sempre meglio per questioni di sostenibilità.

Gli interior designer di Bassetti Home Innovation sono pieni di idee per la cameretta dei bambini. Sappiamo come rendere l’ambiente fantasioso, dinamico e funzionale e siamo pronti a condividere queste proposte con chi ne avrà bisogno.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.