Progetta la casa dei tuoi sogni con noi e paga metà della ristrutturazione in 48 comode rate a tasso 0.

5 idee originali per arredare la parete dietro il divano

Cercare idee e consigli su come arredare il soggiorno è un ottimo modo per trovare lo stile più adatto ai propri gusti e alla casa dei sogni. Salotto e cucina – oggi spesso riuniti all’interno di un open space – sono i due ambienti principali in una casa e la loro progettazione è studiata con cura elaborando soluzioni che soddisfano da un punto di vista estetico e funzionale. Rappresentano infatti gli spazi che verranno maggiormente vissuti e saranno condivisi con gli ospiti, sia in presenza sia in maniera virtuale durante le videochiamate in smart working

Quando si parla di arredare il soggiorno, si dedica molto tempo alla scelta dei colori, dei materiali e degli arredi, in particolare del divano. Altrettanta cura viene assicurata ai complementi d’arredo e ai tessuti. Si guarda poi agli angoli rimasti a disposizione per capire come sfruttarli al meglio, magari creando una zona relax oppure uno spazio dedicato alla consumazione di drink e cocktail fatti in casa. Un altro aspetto da valutare attentamente è come arredare la parete dietro il divano. Quest’ultimo rappresenta l’elemento d’arredo più importante del salotto, indipendentemente dalla sua grandezza. Di conseguenza, lo sguardo di chi entra in casa verrà catturato dalla seduta e da quello che si trova alle sue spalle. Cosa mettere dietro al divano diventa, quindi, una questione di grande importanza, lasciare la parete spoglia equivale a privare la propria casa di originalità e carattere. 

Arredare la parete dietro il divano

Non è detto che per abbellire un divano siano sufficienti cuscini, plaid e pupazzi decorativi. Ciascuno di questi elementi contribuisce a rendere la seduta più confortevole, ma dal punto di vista estetico risultano poco incisivi se non sono inseriti all’interno della giusta cornice. Ciò significa che intorno al divano devono essere posizionati altri mobili in maniera funzionale e armoniosa e la parete dietro al divano deve essere valorizzata in modo adeguato. Si può optare per diversi tipi di soluzioni.  

  • 1. Pareti colorate, boiserie, carta da parati

Per mettere in evidenza il muro dietro il divano si potrebbero sfruttare le pareti colorate, una delle tendenze più apprezzate negli ultimi anni. Si può dipingere la superficie su cui poggia il divano di un colore diverso dalle altre oppure utilizzare la doppia tonalità lungo tutto il perimetro dell’ambiente, creando due fasce cromatiche orizzontali. Le nuance dovranno essere tra loro equilibrate e coerenti con il design scelto. Se la parete è grande e la superficie risulta spoglia, andrà arricchita con quadri e fotografie.

Non avrà bisogno di ulteriori decorazioni la parete dietro il divano rivestita completamente con una boiserie in legno. Questa soluzione, infatti, è già ornamentale nella sua struttura ed è particolarmente adatta ai soggiorni classici o contemporanei molto chic. Il materiale usato dona all’ambiente circostante un’atmosfera calda e accogliente. 

Per decorare la parete dietro al divano si può anche usare la carta da parati. Le fantasie presenti sul mercato sono davvero numerose essendo legate a temi diversi. Si trovano facilmente figure geometriche, immagini astratte, sagome di persone e disegni realistici legati all’ambiente o alle metropoli. Basta solo scegliere quello che si ritiene più adatto al proprio gusto. 

  • 2. Parete attrezzata, librerie e mensole dietro il divano

Nell’ambito dei lavori di ristrutturazione di una casa, si può decidere di costruire una parete attrezzata in cartongesso dietro il divano così da realizzare una struttura su misura che renda più caratteristico e originale l’ambiente. In questo caso si è completamente liberi di scegliere quanti ripiani inserire, a quale altezza e con quale allineamento. Si può anche giocare con le forme. 

Nel caso in cui la sia già pronta e non vada modificata, si può pensare di appendere delle mensole. Anche in questo caso si possono avere diverse soluzioni. Si possono scegliere ripiani tradizionali da abbellire con oggetti, libri, luci e/o fotografie oppure si può andare alla ricerca di mensole dalle forme più particolari. Esistono mobili da parete esagonali o ottagonali che possono essere combinati creando dei disegni geometrici personalizzati. 

Gli amanti della lettura potranno arredare la parete dietro il divano con una grande libreria piena di scaffali. Ovviamente, in questo caso, il divano dovrà essere staccato dal muro. Una scelta simile, è molto bella a livello estetico e si adatta a qualsiasi tipo di stile d’arredamento. Inoltre, è molto comoda dal punto di vista funzionale.

arredare la parete sopra il divano

  • 3. Gli specchi dietro al divano

Nelle case poco spaziose è importante creare effetti ottici in grado di far percepire gli ambienti più ampi di quanto non siano realmente. Gli specchi, grazie alla loro capacità di riflettere creano una sensazione visiva che allarga gli spazi. In un soggiorno piccolo, mettere uno specchio sopra il divano aiuta a rendere lo spazio più arioso e luminoso. Inoltre, questo elemento risulta particolarmente utile nelle case in cui non c’è un ingresso, ma la porta è collocata proprio nel soggiorno. 

  • 4. Orologi e altri elementi decorativi

Alla parete dietro il divano potrebbe essere appeso un orologio decorativo che unisce l’estetica alla funzionalità. Di questi oggetti esistono diversi modelli con un corpo centrale, formato dalle lancette e dai numeri con forme diverse e originali. Le 12, le 3, le 6 e le 9 possono essere rappresentati da pietre, foglie, conchiglie, animali, immagini… non c’è davvero limite alle possibilità: basta scegliere il tipo di orologio che si preferisce.

Gli amanti dei viaggi, invece, dovrebbero considerare le mappe del mondo realizzate in legno e pensate per essere appese alle pareti. Molti di questi elementi decorativi offrono la possibilità di attaccare le polaroid nei posti visitati. Si tratta di una soluzione interessante dal punto di vista estetico e particolarmente adatta ad una casa dal forte carattere personale.

La parete sopra il divano può essere arricchita anche dalla presenza di quadri o fotografie. Le possibilità sono due: si sceglie un’unica immagine di grandi dimensioni da appendere alle spalle della seduta oppure se ne scelgono diverse e si crea una composizione visiva studiata nel dettaglio. 

Chi è alla ricerca di soluzioni più creative per arredare la parete dietro al divano può optare per un arazzo o per una decorazione in pizzo macramè. Queste decorazioni sono particolarmente adatte allo stile boho chic e funzionano ancora meglio se accompagnate da piante e fiori. 

  • 5. Il mobile da mettere dietro il divano

Nei soggiorni particolarmente spaziosi, dove il divano diventa un elemento divisorio, è importante scegliere un elemento d’arredo da posizionare nella parte posteriore. Le opzioni sono diverse e possono essere anche combinate. 

Attaccato allo schienale, può essere posizionato un pouf rettangolare da usare come ulteriore seduta da sfruttare per leggere e rilassarsi. In alternativa, si potrebbe optare per un mobile contenitore all’interno del quale riporre sciarpe e cappelli oppure i giocattoli dei bambini. Alla parete dietro il divano, invece, può essere posizionata una credenza oppure una madia. Entrambe sono molto utili soprattutto negli open space dove servono a riporre stoviglie e oggetti per la tavola. 

Infine, dietro il divano staccato dal muro può essere posizionata una scrivania nel caso in cui non si abbia spazio da dedicare ad uno studio.  

Come arredare la parete dietro al divano: i consigli di Bassetti Home Innovation

Nel mondo dell’interior design ogni persona ha una sua personale richiesta. C’è chi cerca consigli su come arredare una cucina con un pavimento scuro, chi vuole idee d’arredamento con il divano grigio, chi desidera ricavare una cabina armadio da un angolo della camera da letto. Per rispondere a tutte queste esigenze servono professionisti preparati e con esperienza, sempre informati sulle novità e sulle tendenze dell’arredamento moderno. Professionisti che si possono incontrare negli showroom di Bassetti Home Innovation. 

Se sei alla ricerca di idee e consigli su come decorare la parete dietro al divano, vienici a trovare. I nostri interior designer sono a tua disposizione.

CHIAMACI al 347 3420893
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, 9-13 14-18
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.