PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
consigli arredare soggiorno

10 consigli utili per arredare il soggiorno

Il soggiorno è generalmente un ambiente più frequentato rispetto agli altri spazi della casa, non solo da chi ci vive ma anche dagli ospiti in visita. Se non si ha un corridoio, è anche la zona immediatamente visibile una volta varcata la porta d’ingresso. Per tutti questi motivi, l’arredamento va pensato e organizzato al meglio. Bisogna tener conto dell’estetica e della funzionalità. Questa stanza è un luogo d’incontro e di relax, ma può anche diventare un posto dove lavorare e sbrigare diverse pratiche. Il design deve riflettere le necessità di chi abita questi spazi.

Un buon interior designer organizzerà l’ambiente secondo le abitudini dei proprietari di casa e utilizzerà una serie di trucchi del mestiere per rendere il soggiorno più accogliente e confortevole. Questi trucchi possono essere riassunti in 10 punti.

1. Sfruttare la luce naturale

Per scegliere i mobili e sistemarli al meglio nell’ambiente bisogna prima studiare come cade la luce naturale nel soggiorno. In questo modo, si potranno sfruttare gli angoli più luminosi per posizionare poltrone per leggere o scrivanie per lavorare mentre lì dove l’illuminazione è meno intensa potrà essere messo il televisore. Tutto ciò è molto utile anche per ridurre gli sprechi di energia.

2. Studiare per bene la disposizione degli spazi

Dopo aver immaginato la distribuzione dei mobili in favore della luce, non rimane che capire dove posizionare gli elementi principali, ovvero la televisione, il divano e il tavolo o la scrivania. Una volta deciso dove collocare questi elementi, il resto dei mobili sarà posizionato di conseguenza.

3. Scegliere accuratamente come decorare la parete tv

La televisione dovrebbe sempre collocarsi al di sopra di un mobile o di una libreria a parete. In questo modo, è possibile posizionarle intorno tutti gli oggetti che ne completano l’uso. Potrebbe trattarsi di un lettore DVD, di una play station oppure di un oggetto per tenere i telecomandi in ordine. La parete tv è solitamente protagonista dell’ambiente. Di conseguenza, va studiato bene l’effetto che le si vuole dare.

4. Aggiungere un tocco verde

Per rendere il salotto più accogliente sono molto utili le piante, sia vere che finte. Sono l’ideale per creare un’atmosfera rilassata e confortevole. Ne esistono di tanti tipi e anche di diverse grandezze per cui non bisogna fare altro che trovare quella più giusta per le proprie esigenze.

5. Usare anche mobili riciclati

Ci sono alcuni mobili provenienti da altre stanze che potrebbero risultare utili in salotto per impreziosire l’ambiente. Un comodino non più usato può diventare un tavolino d’appoggio, un tavolo da pranzo può essere collocato in soggiorno ed essere sfruttato nelle occasioni di convivialità. Il riciclo dei mobili è particolarmente adatto ad alcune tipologie di design, come lo stile vintage o rustico.

6. Dare importanza ai complementi d’arredo

Tende, tappeti, oggetti decorativi, poster, fotografie sono fondamentali per personalizzare il proprio soggiorno. Vanno disposti in maniera coerente e non confusionaria negli spazi, ma sono indispensabili per dare originalità alla propria casa.

7. Scegliere mobili bassi con le ante

I mobili alti aiutano a ottimizzare gli spazi lì dove non ci sono molti metri quadri a disposizione, ma non vanno sempre preferiti a quelli bassi. In alcuni casi questi ultimi possono risultare particolarmente interessanti per l’arredamento poiché lasciano libere le pareti da decorare secondo i propri gusti.

8. Trovare spazio per uno specchio

Avere uno specchio con cui ammirarsi prima di uscire di casa può sempre tornare utile. Inoltre, per i soggiorni piccoli è particolarmente indicato per allargare la percezione degli spazi.

9.Trovare il giusto equilibrio tra materiali e colori

Una volta che si sceglie un design, bisognerebbe attenersi a quello in ogni angolo della casa. Mescolare gli stili è un azzardo soprattutto se sono molto distanti per forme o scelta dei materiali. Ecco perché bisognerebbe sempre scegliere accuratamente ogni elemento che comporrà l’arredamento e chiedersi se riuscirà a integrarsi o meno nel resto dello spazio.

10.Usare colori accesi per le pareti

Per il soggiorno si possono scegliere dei colori accesi da usare su una o più pareti oppure per i mobili. Questi colori, oltre a essere coerenti con il design scelto, dovranno essere in linea con i gusti di chi vive in casa. I colori vivaci sono l’ideale per rendere il soggiorno originale e unico.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.