PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
arredare un monolocale di 15 mq

Trucchi e consigli per arredare un monolocale di 15 mq

Nelle grandi città è molto difficile trovare immobili di grandi dimensioni. La maggior parte degli appartamenti conta pochi metri quadri e non ha a disposizione balconi e terrazzi. Contrariamente a quello che si può pensare, arredare una casa piccola è un progetto più complicato rispetto a quello di un casa grande con una superficie maggiore di 100 metri quadri. Entrambe le situazioni possono presentare dei punti critici. Se nel caso di un appartamento dagli ampi spazi il rischio è rappresentato dalla mancata coerenza nella disposizione dei mobili, in quello di una casa dalle piccole dimensioni viene richiesta una grandissima organizzazione degli arredi per ottimizzare lo spazio. È indispensabile una progettazione adeguata per capire come sfruttare al meglio ogni angolo disponibile, con delle soluzioni salvaspazio che prevedono elementi d’arredo funzionali e di grande valore estetico.

Nel momento in cui si deve arredare un monolocale di 15 mq è importante studiare un progetto d’arredamento chiaro e preciso. In questi casi è opportuno l’intervento di un professionista dal momento che gli spazi sono davvero ridotti al minimo. Rivolgersi ad un interior designer è utile non solo per capire dove posizionare i mobili, con l’obiettivo di ottimizzare gli spazi, ma anche per scegliere uno stile d’arredamento adatto a questo tipo di casa. Un monolocale con una superficie ridotta è una vera sfida dal punto di vista dell’interior design, se si decide di utilizzare trucchi ingegnosi e creativi.

15 metri quadri: una vera sfida per l’interior design

Arredare un monolocale in maniera confortevole e funzionale è da sempre una sfida per gli interior designer. Vivere in uno spazio di pochi metri quadri non è sempre facile e per migliorare la qualità della vita, vengono in aiuto le scelte in materia di arredamento, in particolare in un monolocale di 15 mq. Sicuramente non ci si dovrà preoccupare troppo di come arredare l’ingresso di casa; è più importante creare armonia tra la zona giorno e la zona notte all’interno di un unico ambiente.

Per studiare un progetto d’arredamento adeguato è indispensabile ricorrere ad alcuni stratagemmi.

  • Studiare bene la pianta del monolocale da 15 mq

La prima cosa da fare quando si sceglie l’arredamento di uno spazio di circa 15 mq è mettersi di fronte alla pianta della casa e capire come distribuire i diversi mobili nella maniera più ordinata e funzionale possibile. È importante preservare spazio a sufficienza per muoversi comodamente tra le mura domestiche senza sacrificare gli arredi che si considerano necessari. Allo stesso tempo bisogna progettare un modo intelligente per disporre gli arredi all’interno dell’ambiente ottimizzando al meglio gli spazi.

La presenza di comode nicchie può essere una soluzione da sfruttare a proprio vantaggio con delle mensole su cui appoggiare degli oggetti.

  • Puntare sul total white oppure sui colori neutri

Negli appartamenti piccoli è preferibile scegliere colori chiari sia per le pareti sia per l’arredamento. È il solo modo per aumentare la percezione dello spazio rendendo l’ambiente arioso e luminoso. L’ideale sarebbe dipingere le pareti di bianco e scegliere i mobili in tonalità neutre.

  • Sfruttare l’altezza

Se in un monolocale di 15 mq non si riesce ad ottimizzare al massimo lo spazio orizzontale, allora si può pensare di sfruttare al meglio quello verticale. Se l’altezza del soffitto lo permette si può optare per la realizzazione di un soppalco sul quale predisporre la camera da letto. Sarebbe una soluzione ideale per dividere la zona giorno dalla zona notte e per separare gli ambienti in modo netto.

Nel caso non fosse possibile, si può considerare l’idea di utilizzare dei mobili soppalcati. In commercio si trovano diverse soluzioni, molto interessanti dal punto di vista estetico. L’alternativa è rappresentata da una struttura personalizzata, fatta su misura da a un falegname. Sotto al soppalco può essere posizionato il divano e le scale per salire possono fungere da contenitori. Questo tipo di scelta rappresenta una valida alternativa al divano letto che può risultare una soluzione non sempre comoda. Inoltre l’altezza delle pareti può essere sfruttata per posizionare mensole e armadi molto alti.

monolocale di 15 mq

  • Il soggiorno e l’angolo cottura

In 15 metri quadri la presenza di un open space è una scelta obbligata, di conseguenza, capire come arredare un soggiorno diventa una sfida ancora più intrigante perché rappresenta l’unico ambiente della casa.

Il numero dei mobili va ridotto al minimo e ogni scelta in materia di arredamento va pensata da un punto di vista funzionale. Il divano diventa anche letto, nel caso in cui non si possa realizzare un soppalco, mentre il mobile su cui appoggiare la televisione si può trasformare in un contenitore capiente dove sistemare la biancheria. Potrebbe essere una buona idea realizzare un unico mobile per la cucina e per la televisione creando un effetto di continuità, ordinato e armonioso.

Per progettare una cucina con degli spazi molto contenuti è meglio evitare una disposizione lineare sfruttando delle strutture angolari. Quasi sicuramente si dovrà rinunciare al piano cottura con quattro fuochi e il piano di lavoro non sarà particolarmente spazioso. I pensili verranno utilizzati al meglio per riporre stoviglie, utensili da cucina e alimenti.

Il tavolo diventa una comoda penisola montata a parete, meglio se richiudibile. Il piano viene utilizzato anche come scrivania, per lavorare o studiare. Le sedie sono pieghevoli in modo da essere utilizzate solo al momento del bisogno.

Se lo spazio lo consente, si può utilizzare un guardaroba per riporre i vestiti e le scarpe. Sarebbe preferibile svilupparlo in larghezza, ma se si ha tanta roba, meglio optare per mobili alti. Per non rendere l’ambiente soffocante, si può sacrificare la profondità.

  • Sfruttare bene l’illuminazione

In un monolocale bisogna studiare bene la posizione dei punti luce così da creare uno spazio il più possibile luminoso. Se il monolocale non è ben illuminato dalla luce naturale è necessario inserire un’adeguata illuminazione artificiale. Meglio puntare su dei faretti o delle strisce Led per creare un’ illuminazione diffusa, calda e avvolgente.

Chiedi a Bassetti Home Innovation di arredare il tuo monolocale da 15 mq

L’intervento di un interior designer professionista potrebbe rendere l’arredamento di un monolocale da 15 mq unico e originale. I professionisti di Bassetti Home Innovation non solo conoscono tutti i trucchi del mestiere per migliorare la percezione dello spazio, ma sono anche continuamente aggiornati sulle tendenze più attuali in materia di arredamento. In pochi giorni ti presenteranno un progetto su misura per te in grado di soddisfare le tue esigenze e i tuoi bisogni personali. La sfida è quella di creare un ambiente accogliente, confortevole e funzionale, dove sentirsi davvero a casa.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.