fbpx
Progetta la casa dei tuoi sogni con noi e paga metà della ristrutturazione in 48 comode rate a tasso 0.
arredare la libreria

3 idee originali per arredare una libreria

Ricavare un angolo studio nel soggiorno della propria casa – in assenza di una stanza dedicata – è un’opzione piuttosto diffusa tra le persone. Se si dovesse nominare un’altra scelta d’arredamento altrettanto “classica”, si dovrebbe per forza parlare delle librerie. Queste strutture – nate per conservare e mettere in mostra oggetti preziosi poiché fonte di conoscenza – hanno da sempre occupato gli ambienti domestici, sin dall’antichità. La grandezza degli scaffali e il numero di volumi collocati al di sopra di essi erano spesso sinonimo di prestigio, di elevatezza sociale e culturale della famiglia che li possedeva. D’altra parte, i libri sono sempre stati considerati quasi come oggetti sacri. Anche oggi è così, nonostante l’avanzata delle tecnologie digitali e il predominio quasi incontrastato dell’immagine nella comunicazione. 

Nel tempo, le librerie hanno assunto anche altre funzioni. Oltre a essere usate per riporre oggetti diversi dai libri, si sono rivelate comodi elementi di separazione dello spazio e anche ottime decorazioni estetiche. Per adeguarsi alle moderne esigenze, hanno finito per adattarsi con forme e colori a qualsiasi stile di arredamento

Spesso, si pensa che scegliere il modello di libreria più coerente con il design del resto dei mobili, garantisca una buona riuscita dell’effetto estetico della stanza. Nulla di più errato. È vero che materiali e colori provocano un determinato impatto, ma per lasciare davvero il segno in chi guarda è necessario arredare la libreria con un certo criterio. I libri e gli oggetti non possono essere disposti in maniera casuale, altrimenti la bellezza del mobile sarà nascosta dietro al disordine e all’incuria. 

Consigli su come riempire una libreria

Per arredare una libreria bisogna fare molta attenzione alla composizione degli scaffali. I criteri da usare sono gli stessi di quelli che si usano per arredare una stanza come il soggiorno: i mobili e i complementi vengono scelti in modo da creare un ambiente armonico ed equilibrato. Anche se ci sono dei colori o delle forme in contrasto tra di loro, l’insieme risulta comunque coerente perché c’è un tema oppure uno stile unico che risalta. Per riempire una libreria vale lo stesso principio: i libri o gli oggetti che vanno riposti dovrebbero essere disposti in modo coerente. Esistono tanti modi per farlo. 

Innanzitutto, si dovrebbero considerare le dimensioni degli oggetti da riporre in libreria, così da creare delle scale crescenti e decrescenti che diano dinamismo ai ripiani. Dove possibile, si può giocare con la profondità delle mensole per creare più livelli visivi che renderanno più funzionale e più interessante la superficie. Anche i colori e le forme possono diventare importanti per decidere come sistemare libri e oggetti sulla libreria. Ripiani pieni di contrasti cromatici catturano immediatamente l’occhio, proprio come l’accostamento di figure circolari con altre rettangolari o quadrate.

Oltre alla sistemazione dei libri e degli oggetti, quando si arreda una libreria bisogna pensare anche alla sua illuminazione. Posizionare dei Led sotto le mensole, dei faretti negli angoli oppure delle finte candele sui ripiani arricchisce l’aspetto del mobile e gli conferisce più carattere e personalità. Le luci giuste aiutano anche a vedere meglio i titoli dei libri di sera quando arriva il momento di scegliere l’avventura in cui perdersi.

3 idee per decorare le librerie

Per sistemare i libri o gli oggetti di design sulla libreria esistono diverse possibilità. Dal momento che si ha chiaro il concetto di composizione armonica degli spazi, è possibile sbizzarrirsi con le idee e le soluzioni. 

  • Arredare con i libri: ecco come sistemarli in libreria

Chi ama i libri e ne ha moltissimi da mettere sugli scaffali può optare per una libreria piena solo di questi oggetti. Non è una soluzione anti-estetica, basta trovare un criterio di sistemazione e applicarlo a ogni ripiano. Anche per creare l’effetto caotico è necessario decidere come mettere i vari volumi. È l’unico modo in cui si può evitare il disordine e rendere la libreria bella da vedere, pur se sregolata. 

I libri possono essere accostati in modo da creare una scala cromatica oppure un contrasto tra due o tre colori. Per dare dinamicità alle mensole, si possono intervallare volumi più grossi (per altezza e numero di pagine) con altri più piccoli. Non tutti i libri vanno messi in verticale: nei ripiani più larghi, alcune pubblicazioni possono essere anche posizionate orizzontalmente. 

arredare con i libri

  • Libri e oggetti di design in libreria

Le grandi librerie tipiche dello stile moderno e contemporaneo possono essere decorate usando anche altri oggetti oltre ai libri. Accanto ai propri romanzi preferiti, possono essere collocate cornici oppure complementi d’arredo dal design particolare. Sugli scaffali trovano spazio anche dischi, dvd, scatole contenenti ricordi, vasi e fonti di luce. La loro disposizione nello spazio deve risultare armonica seguendo sempre un certo criterio. Si può optare per il contrasto cromatico oppure, più semplicemente, per un’alternanza di forme. È anche possibile combinare le due cose. 

  • Una libreria… senza libri

Non a tutti può piacere leggere e non tutti hanno ricordi piacevoli legati alla carta stampata. C’è chi preferisce le arti visive e ha pessimi ricordi del periodo scolastico o universitario. Non è detto che queste persone rinuncino ad avere librerie in casa, proprio perché ormai si tratta di un mobile multifunzionale. 

Per riempire la libreria della casa di un non-lettore si possono usare vari oggetti di design. Gruppi di vasi contenenti fiori o piante grasse, lampade decorative, cornici, souvenir: sono tutti elementi che potrebbero ravvivare gli scaffali, a patto che siano disposti in maniera armonica e ordinata. 

Scelte simili sono particolarmente funzionali in un ambiente minimalista dove l’ammasso di libri può risultare poco coerente con la natura del design. 

Libreria: idee originali e creative

Che sia attraverso oggetti di design o libri classici e moderni, poco importa. Per arredare una libreria serve tempo e cura. Solo in questo modo si potrà valorizzare un mobile realizzato con materiali pregiati, con una forma importante e un colore accattivante. Se manca organizzazione nella sistemazione dei libri e degli altri elementi decorativi, la libreria sarà sicuramente sminuita e a pagarne il prezzo sarà anche l’ambiente circostante. 

Le idee per riempire una libreria non mancano. Basta lasciar andare la propria creatività e prendersi dei momenti per cercare consigli. Ne risulterà arricchito tutto l’arredamento di casa.

CHIAMACI al 347 3420893
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, 9-13 14-18
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.