PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
arredamento terrazza attico

5 consigli utili per l’arredamento del terrazzo dell’attico

L’idea dell’attico come appartamento di lusso situato all’ultimo piano di un edificio molto alto nacque negli Stati Uniti alla fine dell’Ottocento. Come sistemazione, rappresentava un buon compromesso per persone alto-borghesi che rinunciavano alla villa famigliare per spostarsi in zone della città più centrali, senza però rinunciare al comfort di una casa grande e spaziosa.

Anche oggi, gli attici costituiscono un ottimo esempio di abitazione cittadina elegante e prestigiosa. Si vive a pochi passi dal centro città, ma ad un’altezza tale da poter godere di una vista esclusiva senza percepire quasi più il rumore del traffico e della città. Le case di questo tipo hanno una metratura importante che spesso comprende anche un terrazzo piuttosto ampio, a cui bisogna dedicare attenzione in fase di arredamento. Uno spazio simile non può restare inutilizzato, né essere riempito di mobili rimediati o scelti casualmente.

Sfruttando il bonus terrazzi predisposto dalla Legge di Bilancio 2022, si potrebbe pensare di contattare un’impresa edile che strutturi un progetto per l’arredamento del terrazzo dell’attico, in linea con il design scelto per gli interni. I professionisti di Bassetti Home Innovation sostengono quotidianamente i propri clienti in questi lavori.

Arredare un terrazzo scoperto: tante idee tra cui scegliere

Per il rifacimento del terrazzo è davvero possibile lasciar correre la fantasia e non porre freni ai propri desideri. L’ambiente esterno andrebbe considerato come un prolungamento dell’interno. Lo spazio che si ha a disposizione può essere sfruttato per passare del tempo insieme agli amici oppure per creare una zona di relax e benessere. C’è anche chi preferisce creare un ambiente personale dove praticare i propri hobby.

Non c’è un modo giusto per arredare il terrazzo di un attico, ma solo quello più adatto a chi ci vive. Ecco perché in una qualsiasi consulenza di interior design verranno proposte tante idee anche molto diverse tra di loro.

Mobili coerenti con il design interno e un’illuminazione adeguata

È importante che lo stile d’arredamento degli ambienti interni sia mantenuto anche all’esterno. Il terrazzo non è una parte a sé stante, ma può essere considerato una vera e propria stanza da vivere da soli o in compagnia, nelle giornate calde e soleggiate.

Qualsiasi sia il design adottato, gli esperti consigliano sempre di mantenere contenuto il numero dei mobili (regolandosi in base alle dimensioni dell’esterno, naturalmente) di modo da lasciare abbastanza spazio per muoversi. Ci si può sbizzarrire nella scelta delle forme e dei colori, facendo attenzione a non esagerare con le tonalità scure se la superficie non è particolarmente ampia (proprio come si farebbe per gli ambienti interni).

L’illuminazione è molto importante per sfruttare il terrazzo anche di sera. Oltre alle luci artificiali, è bene predisporre delle candele a terra in alcuni angoli dell’ambiente, così da creare un’atmosfera più intima e rilassata.

Realizzare un pergolato, una copertura o una veranda

Per sfruttare il terrazzo quando piove o per creare delle zone d’ombra sotto cui ripararsi quando il sole è troppo forte, si può pensare di realizzare una pergola o una copertura che coprano, se non tutto, almeno una parte dell’ambiente esterno. Tra il reticolato della superficie si può intrecciare una tenda che faccia da riparo senza compromettere il passaggio d’aria. È possibile anche attrezzare lo spazio con degli ombrelloni molto grandi, da aprire solo quando veramente necessario.

C’è anche chi sceglie di costruire una veranda con pannelli in vetro da mantenere aperta quando la stagione lo consente.

Il giardino nella terrazza dell’attico

Molte persone tendono ad accostare l’immagine del terrazzo a quella del giardino. Anche se il primo è in muratura e ha una pavimentazione tutt’altro che naturale, piante e fiori sono necessarie per arricchire l’estetica dello spazio esterno, soprattutto dopo che sono stati effettuati dei lavori per sistemare le mura esterne del palazzo (il bonus facciate può tornare molto utile in questi casi). Sono l’ideale per rendere accogliente il terrazzo.

Le piante alte possono essere utilizzate lungo il perimetro del balcone per creare una sorta di barriera che impedisca allo sguardo esterno di vedere quanto succede in terrazzo.

progetto terrazza attico

Creare un angolo cottura

Nel progetto d’arredamento del terrazzo di un attico, si può considerare anche l’installazione di una cucina all’aperto o di un barbeque. In questo caso, bisognerà verificare la collocazione dell’impianto elettrico ed idrico, ed eventualmente modificarlo se non arriva fino al terrazzo.

Una delle attività più piacevoli da svolgere in compagnia è la condivisione di un pranzo o di una cena. In primavera e in estate è piacevole sfruttare lo spazio all’aperto per i momenti di convivialità con gli amici. Per accogliere questi ultimi in maniera confortevole, è bene prevedere la presenza di un tavolo – anche allungabile – con sedie adatte all’esterno. Per rendere le sedute comode, si può prevedere l’acquisto di cuscini morbidi e colorati.

Creare un angolo relax

Se lo spazio a disposizione lo consente, si potrebbe pensare di destinare un angolo del terrazzo alla vasca idromassaggio. Tutt’intorno potrebbero essere posizionati lettini in legno con materassini morbidi oppure delle comode sdraio su cui prendere il sole.

C’è anche chi utilizza il terrazzo per creare un piccolo salotto all’aperto, mettendo in atto una diversa idea di relax. In questi casi, il centro dello spazio è occupato da divani a ferro di cavallo pieni di cuscini e da un tavolino per appoggiare sopra libri, riviste o bibite. Sarà piacevole trascorrere lì dei momenti in compagnia oppure godere del silenzio e di un buon libro.

L’arredamento del terrazzo e Bassetti Home Innovation

Chi è alla ricerca di idee per arredare il terrazzo del proprio attico può rivolgersi agli interior designer di Bassetti Home Innovation. Dopo aver effettuato un sopralluogo del posto e ascoltato le esigenze e i gusti del cliente, creeranno un progetto personalizzato e di tendenza che potrà essere realizzato con l’uso dei migliori materiali in commercio e con i numerosi tessuti presenti in catalogo.

Sarà possibile vedere nell’immediato l’effetto della proposta grazie al rendering 3D. La visione in tre dimensioni del progetto permetterà di cogliere subito criticità e imperfezioni, rendendo il risultato finale ancora più funzionale.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.