PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
preventivo ristrutturazione casa

Preventivo ristrutturazione casa: come scegliere quello giusto?

Decidere di ristrutturare casa può essere una scelta entusiasmante ma nello stesso tempo impegnativa. Gli interventi di ristrutturazione rappresentano un’opportunità unica per dare un nuovo volto alla casa e per arredare gli spazi come si preferisce, ma richiedono tempo ed energie per seguire le fasi di progettazione e quelle dei lavori in cantiere. L’impegno è notevole già quando si valutano i preventivi per i lavori di ristrutturazione forniti dalle diverse imprese o dai professionisti coinvolti.

Per cercare di capire quale sia la migliore tra tutte le proposte ricevute, non basta considerare la cifra finale è necessario puntare sempre ad un buon rapporto tra qualità e prezzo. Bisogna analizzare bene i preventivi per capire la qualità del lavoro offerto, quali operazioni vengono conteggiate, le modalità di esecuzione delle stesse e le tempistiche.

Un buon preventivo per la ristrutturazione della casa deve avere determinate caratteristiche; è utile conoscerle in modo da essere certi di trovare un servizio professionale e affidabile.

La ristrutturazione non inizia dal preventivo, ma dal progetto

Per scegliere a quali professionisti affidare la ristrutturazione della propria casa, non basta guardare solo al preventivo. Il progetto proposto dovrebbe avere un peso maggiore nella valutazione finale.

D’altra parte, è molto difficile parlare di tempistiche e costi, se prima non hai definito la tipologia di lavori che vuoi effettuare. C’è differenza tra una ristrutturazione completa e un intervento su un singolo spazio abitativo, proprio come tra l’utilizzo di un tipo di materiale piuttosto che un altro. Sono tutte decisioni che andrebbero prese prima di farsi consegnare un preventivo. Inizialmente bisognerebbe cercare di capire dove intervenire e come.

Negli showroom di Bassetti Home Innovation potrai usufruire di una consulenza gratuita da parte di un nostro architetto o interior designer. A lui potrai spiegare le tue esigenze e idee per l’arredamento. Dopo un accurato sopralluogo degli spazi da ristrutturare, i nostri professionisti sapranno proporti un primo progetto accompagnato da un preventivo riferito ad una specifica tipologia di lavori. Tutto potrà essere ridiscusso o modificato in seguito, ma per iniziare potrai avere un’idea precisa della tipologia dei lavori necessari e dei relativi costi.

Come è fatto un buon preventivo per la ristrutturazione della casa?

Sapere quali dati devono essere assolutamente presenti in un preventivo per la ristrutturazione della casa, ti permetterà di non andare a cercare in rete un esempio visivo o un fac-simile.

Un qualsiasi preventivo per la ristrutturazione deve essere scritto su carta intestata e deve contenere sia i dati dell’impresa sia quelli del cliente.

Trattandosi di un documento in cui sono stimati tutti i costi della ristrutturazione richiesta, non possono mancare i riferimenti a tutte le prestazioni da svolgere accompagnate dai relativi prezzi, dalle tempistiche e dalle modalità di esecuzione. Deve esserci una descrizione dettagliata dei materiali utilizzati e del loro relativo costo. Le tabelle dei lavori devono contenere unità di misura, quantità, prezzo unitario e totale di ciascuna voce. Bisogna che sia specificato il tipo di manodopera che verrà utilizzata.

È opportuno puntualizzare se ci sono degli aspetti dei lavori che non possono essere inclusi nel preventivo, perché dipendono dall’andamento degli interventi e quindi non possono essere quantificati a priori.

Il totale dei costi va espresso sia con l’aggiunta di IVA che senza. Dev’essere presente inoltre una proposta dei termini di pagamento e l’indicazione precisa del periodo di validità dell’offerta.

Come in ogni documento amministrativo, devono essere indicate la data del rilascio, le firme dei responsabili dell’impresa e la firma del cliente in caso di accettazione del preventivo.

Affidarsi a un buon servizio per la ristrutturazione della casa: i preventivi dicono tutto

Sapere come dovrebbe essere un buon preventivo per la ristrutturazione della casa è estremamente utile per identificare sin da subito quale impresa è degna di fiducia e di quale è meglio diffidare.

Guardare solo il prezzo proposto può essere fuorviante se non si considera anche la qualità di ciò che viene offerto e la modalità in cui viene esplicitato. Si rischia, infatti, di ritrovarsi davanti a possibili imprevisti o situazioni non considerate.

Ci sono alcuni fattori da considerare per valutare al meglio le offerte che ti vengono fatte.

L’attenzione di architetti e interior designer

Un buon preventivo parte dal progetto. Il progetto parte dalle idee e dalle necessità del cliente. Per conoscerle, interior designer e architetti non devono fare altro che ascoltare. La consulenza iniziale è il momento in cui si gettano le fondamenta per il lavoro che verrà. Se sono solide, tutto andrà per il meglio. In caso contrario, c’è il rischio di incomprensioni e di un’insoddisfazione generale.

Saper ascoltare è una qualità rara, ma preziosa e non dovrebbe mancare nei professionisti che mettono la loro creatività ed esperienza al servizio di altre persone. Va bene consigliare soluzioni funzionali agli ambienti e coerenti con lo stile scelto, ma non bisogna mai perdere di vista i desideri di chi andrà a vivere in quella casa.

Anche la comunicazione è un fattore determinante. Gentilezza, chiarezza e disponibilità rendono piacevole la relazione con il cliente e mettono a proprio agio le persone. Ecco perché la scelta di un’impresa può basarsi anche sul modo in cui si pongono i suoi professionisti.

Il sopralluogo

Sarebbe meglio diffidare dei preventivi realizzati senza che venga prima effettuato un sopralluogo della casa. In linea generale, i progetti possono essere sviluppati partendo dalla planimetria catastale, ma solo la presenza sul posto può dare un’idea chiara di cosa è possibile realizzare e di quali sono i modi migliori per organizzare gli spazi.

Trasparenza

Leggere un preventivo non deve essere un’operazione da “addetti ai lavori”. Questo documento deve essere chiaro, trasparente e comprensibile a tutti. Al suo interno dovresti trovare tutte le voci incluse nel costo finale, le tempistiche necessarie per la realizzazione del lavoro e tutte le informazioni rilevanti per le operazioni espresse. E’ meglio fare attenzione quando si incontrano difficoltà nel comprendere cosa è indicato sul preventivo.

Responsabilità e assicurazione

Per evitare che nascano contrasti è bene chiarire sin da subito le responsabilità delle parti. Nei preventivi redatti con cura c’è sempre uno spazio dedicato a chiarire che cosa fare in presenza di determinate situazioni. Inoltre, è importante stipulare una polizza assicurativa per coprire tutti i soggetti coinvolti nelle operazioni di ristrutturazione.

Preventivi per la ristrutturazione della casa e la credibilità

Il preventivo per la ristrutturazione della casa è il biglietto da visita di un’impresa. Se sai cosa guardare, sarà più semplice capire di chi puoi fidarti e di chi no.

Per assicurarti la migliore esperienza possibile in un lavoro complesso e difficoltoso come quello di una ristrutturazione, è preferibile guardare alla qualità piuttosto che alla quantità. Cercare di non essere approssimativi è il modo migliore per non rimanere delusi e per evitare problemi.

Bassetti Home Innovation offre un servizio di ristrutturazione chiavi in mano di alto livello qualitativo. I nostri professionisti sono pronti ad ascoltarti e a fornirti un preventivo chiaro, completo e attendibile.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.