PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
arredamento casa mare

Come arredare una casa al mare: consigli utili ed errori da evitare

Vacanza è sinonimo di relax. E il relax non può essere legato solo ed esclusivamente ad una pausa dal lavoro o al tempo dedicato allo svago. Sentirsi bene, in ambienti piacevoli e funzionali, è la scelta giusta per sentirsi davvero in vacanza. Si vive meglio quando si è circondati dalla bellezza, dall’ordine e dal comfort. Ecco perché è importante prestare attenzione al design delle case prese in affitto per l’estate o per le vacanze durante l’anno.

Spesso l’arredamento della casa al mare viene trascurato perché non si tratta della prima abitazione ed è un ambiente che viene vissuto solo per pochi mesi o poche settimane. Non è detto che questa sia la soluzione migliore e più conveniente. Perché improvvisare quando basta poco per rendere più confortevole gli ambienti della casa di vacanza? Perché avere un appartamento dall’aspetto trascurato quando con poche e semplici mosse lo si può rendere piacevole e unico?

Ecco come arredare una casa al mare

Le idee e le soluzioni per arredare un appartamento al mare sono davvero molte. Come sempre, ci si deve lasciare ispirare dagli spazi che si hanno a disposizione, dal proprio gusto personale e dalle proprie necessità. Tuttavia, è bene che anche l’ambiente circostante influenzi le scelte legate all’interior design di una casa di vacanza. Il mare, e tutto ciò che lo caratterizza, devono entrare in casa ed essere richiamati nei colori, nei materiali e nei tessuti utilizzati.

I muri, ad esempio, dovrebbero essere bianchi per rendere gli spazi più grandi e per far risaltare la luce naturale che d’estate è molto presente nelle diverse ore della giornata. Se proprio si vuole proporre qualcosa di alternativo, sarebbe meglio puntare sui colori pastello o su una palette cromatica dalle sfumature blu. Anche scegliere di colorare solo una parete di blu e lasciare tutte le altre bianche potrebbe essere una soluzione esteticamente vincente, come anche l’uso di una carta da parati a tema. Consigliamo di non allontanarsi troppo dai colori naturali che richiamano i paesaggi del mare e di evitare colori troppo accesi come il rosso e il viola che non facilitano il riposo.

Per la scelta dei materiali suggeriamo di scegliere quelli più naturali come il vimini, la paglia e il bambù, in quanto creano un’armonia unica con la natura tipica delle località marine e sono resistenti all’acqua. Si sa che d’estate si gira in casa anche in costume, quindi meglio non rovinare l’arredamento con la scelta di materiali non adatti allo spazio. I tessuti da usare sono il lino, il cotone, la canapa o la juta. Tutte fibre leggere che si prestano all’utilizzo durante il periodo estivo.

I mobili che arredano una casa al mare andrebbero scelti per la loro funzionalità, ma questo non significa per forza rinunciare all’estetica. È probabile che un appartamento al mare non sarà attrezzato tanto quanto una casa vissuta 365 giorni l’anno, ma questo non dovrebbe influire sul buon gusto o sul comfort. Ricordiamo che stiamo parlando di uno spazio dell’abitare, dove la parola d’ordine è “relax”.

Arredare la cucina di una casa al mare

A meno che non si abbia una grande passione per la cucina è chiaro che questo particolare ambiente, che solitamente è protagonista nella vita di tutti i giorni, non viene molto considerato quando ci si trova in vacanza. Al mare, si passano giornate intere in spiaggia mangiando piatti pronti e di veloce preparazione, mentre la sera si esce e ci si gode una cenetta nei ristoranti del posto.

Non c’è bisogno di avere una cucina super attrezzata, con mobili e utensili di vario tipo, a meno che non si abbia molto spazio a disposizione o si preferisca avere tutto il comfort possibile anche in vacanza. Non è raro che le case al mare abbiano degli open space condivisi con la zona living. Di conseguenza la scelta degli arredi da posizionare tra le due zone sarà coerente e lineare.

arredamento casa mare

Elettrodomestici come il piano cottura, il forno o il frigorifero non possono mancare, mentre la presenza della lavastoviglie dipenderà dallo spazio che si ha a disposizione. Non è necessario avere una grande credenza, né troppi soprammobili che complicano le operazioni di pulizia.

Avere pochi mobili non significa averli brutti. Si possono trovare soluzioni d’arredo interessanti anche se di piccole dimensioni. Per tavoli e sedie si dovrebbe puntare su mobili in legno che richiamano la naturalità dei paesaggi che caratterizzano le località di mare.

Il living

Il discorso fatto per la cucina vale anche per il living, soprattutto se nella casa al mare è presente anche un terrazzo o un giardino. Chi rinuncerebbe a rilassarsi all’aria aperta nelle belle giornate estive?

Il soggiorno di una casa al mare deve, quindi, essere arredato in maniera semplice e funzionale. Non può mancare ad esempio un divano pronto a diventare un letto nel caso in cui si ricevono ospiti. Il living può essere arricchito da cuscini a tema marino, e per completare l’arredo, basteranno un televisore, un mobile per appoggiare i libri, le chiavi, gli oggetti più utili e un tavolino basso, pratico e funzionale.

Non servono tappeti ma è possibile riempire le pareti con quadri o fotografie che richiamano l’atmosfera estiva e il mare.

La camera da letto

Semplicità, minimalismo e il tema del mare sono le linee guida da seguire anche per creare il giusto arredamento della camera da letto di una casa di vacanza.
È meglio evitare testiere dal design troppo elaborato, letti di grandezza imperiale o armadi troppo ingombranti. Basterà scegliere mobili semplici e funzionali. Per illuminare l’ambiente si possono utilizzare delle originali lanterne che danno un tocco personale al comodino.

Per la camera dei bambini o degli ospiti si può optare per i letti a castello, soprattutto nel caso in cui lo spazio è limitato.

Gli spazi esterni

Avere uno spazio esterno in una casa al mare è fondamentale. Si può godere l’aria fresca della sera, giocando o leggendo comodamente distesi sulla sdraio o sull’amaca. Inoltre, si possono organizzare pranzi e cene all’aperto sfruttando le zone d’ombra create dalla vegetazione o da appositi ombrelloni. Avere un dondolo o un divano con cuscini morbidi e accogliente è l’ideale per il tuo relax.

arredamento casa mare

Idee per arredare la casa al mare: puoi chiedere a Bassetti Home Innovation

Se hai bisogno di consigli su come creare l’arredamento giusto per la tua casa al mare, puoi contattare gli interior designer di Bassetti Home Innovation. Siamo pronti a rispondere alle tue esigenze e ai tuoi gusti personali per progettare e ristrutturare il tuo appartamento. Diventerà un luogo da sogno per sfuggire dallo stress e vivere la vacanza in pieno relax.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.