Progetta la casa dei tuoi sogni con noi e paga metà della ristrutturazione in 48 comode rate a tasso 0.
illuminazione scala interna

Tutti i segreti dell’illuminazione delle scale interne

Quando la progettazione dell’arredamento di interni è curata da professionisti ogni scelta viene ponderata con attenzione e niente è affidato al caso. I colori delle pareti, i materiali dei mobili, la disposizione di questi ultimi nello spazio vengono studiati non solo per rispondere a determinate esigenze pratiche ed economiche, ma anche sulla base dello stile e dei tipi di ambiente che si vuole creare. In quest’ottica, anche la scelta dell’illuminazione gioca un ruolo fondamentale.

I lampadari, i faretti, le lampade non sono oggetti d’arredo da inserire in un secondo momento, magari dopo diversi mesi che ci si è stabilizzati in casa o che si sono portati a termine i lavori di ristrutturazione. Si tratta di elementi utili a definire e migliorare l’estetica di tutti gli ambienti domestici. Il tono e l’intensità della luce devono essere utili a rendere visibile lo spazio in spazi come la cucina o il salotto, mentre in bagno o in camera da letto dovrebbero favorire il relax e il riposo. 

Per rendere l’illuminazione una parte integrante dell’arredamento della casa è necessario immaginare il tipo di luci da inserire nell’ambiente nel momento stesso in cui si scelgono i mobili e i complementi d’arredo. Questo è tanto più vero quando si deve pensare a delle soluzioni per l’illuminazione delle scale interne

Illuminazione delle scale interne: perché è utile

Per l’illuminazione della cucina a isola si studia un piano luci in grado di rendere il piano ben visibile, così da cucinare o mangiare con comodità. Invece di usare solo un unico lampadario al centro della stanza, che potrebbe creare delle zone d’ombra sul piano o risultare poco efficace, si interviene con più punti luminosi dando all’ambiente un tocco estetico più impattante e personale. 

Un discorso simile andrebbe fatto per il vano interno delle scale, qualsiasi sia la sua struttura. Esistono diverse tipologie di scale interne – con o senza corrimano, in muratura, a chiocciola, a gradini sospesi, a pioli – e ognuna ha bisogno di un progetto d’illuminazione adeguato. Nessuna può fare a meno della luce anche se dovesse trovarsi a ridosso di un’ampia vetrata: durante la notte sarebbe comunque necessario rendere ben visibili i gradini. 

Vedere bene dove poter appoggiare i piedi è la motivazione principale che dovrebbe portare le persone a preoccuparsi dell’illuminazione delle scale interne. Quando il vano è circondato dalle pareti, è possibile che sia difficile distinguere la forma dei gradini anche durante il giorno, soprattutto se sono realizzate con materiali scuri. Anche la presenza di curve o di piani intermedi potrebbe avere delle conseguenze sulla luminosità delle scale che deve adeguarsi di conseguenza, in modo da rendere agevole la loro percorrenza. Questo vale tanto per eventuali ospiti quanto per gli abitanti della casa: anche se muoversi nei propri ambienti domestici diventa un meccanismo automatico, bisognerebbe sempre prestare un minimo di attenzione soprattutto quando si parla di strutture che possono costituire un pericolo per la sicurezza: una caduta dalle scale per disattenzione rappresenta sempre un incidente che potrebbe provocare danni gravi.

Le luci sulle scale possono anche avere una valenza estetica: la loro presenza può impreziosire l’arredamento e aggiungere quel quid in più che rende la casa un ambiente personale, originale e piacevole da vivere. 

Luci per la scala interna

Affidarsi a un professionista per progettare l’illuminazione della casa è sempre la scelta migliore che si possa fare, in particolare nel caso in cui si debbano progettare le luci per le scale interne. Un interior designer sa come mixare i toni freddi e quelli caldi, come abbinare le luci di diversi ambienti e come sfruttare quelli che agli occhi dei profani possono apparire come dei limiti strutturali e architettonici in un’abitazione. Inoltre, tenderà a scegliere un’illuminazione adeguata al contesto. Non tutte le scale sono uguali. A seconda della loro struttura, si possono valutare alcune tipologie di luci che, per loro natura, risultano più utili allo scopo. 

illuminazione scale interne

  • Illuminazione delle scale interne con applique e lampade

Scale interne con pianerottoli o piccole rientranze nel muro possono essere illuminate in modo efficace utilizzando delle applique. Ci si può sbizzarrire nella scelta delle forme prendendo come punto di riferimento lo stile dell’arredamento. A questo proposito, in un ambiente dal design contemporaneo, per creare un’atmosfera più dinamica e suggestiva, si potrebbero anche inserire delle lampade tanto a terra quanto su degli appositi ripiani. Questa soluzione, però, può essere praticata solo se sono presenti una o più prese di corrente a seconda delle necessità oppure se si è nell’ambito di lavori di ristrutturazione. In quest’ultimo caso, infatti, si ha l’opportunità di pianificare come strutturare l’impianto elettrico ad hoc

La scelta delle applique e delle lampade è adatta sia alle scale cieche (inserite tra due pareti) sia per quelle a vista. 

  • Led e faretti corrimano o corripasso

Un’alternativa alle luci più tradizionali (perché così possiamo considerare le applique) può essere rappresentata da Led e faretti incassati nel corrimano oppure nel muro all’altezza dei gradini stessi

Le luci corrimano hanno un grande impatto estetico e rendono molto bene se affiancano una scala in legno, in pietra o in vetro. L’effetto sorpresa, soffuso e suggestivo, aggiungerà sicuramente un tocco di originalità e di stile alla casa. Un’illuminazione simile è l’ideale per le scale a chiocciola in muratura o dalla struttura importante. Per esaltarla serve una luce adeguata e non banale. 

Le luci segnapasso possono essere altrettanto scenografiche, dipende dalla tipologia che si sceglie. In commercio ci sono modelli formati da un’unica striscia luminosa mentre altri a singoli punti luce. Per capire quale dei due si adatti meglio alla propria rampa di scale, l’intervento di un interior designer può essere molto utile. 

  • Gradini luminosi

Nelle case con i gradini sospesi – case che avranno uno stile d’arredamento decisamente contemporaneo – l’illuminazione deve essere altrettanto originale e ad effetto. Niente di meglio, quindi, che posizionare le luci direttamente sui gradini, in modo da renderli luminosi e decisamente ben visibili. Capire dove nascondere le luci è importante per non creare un effetto ombra che è sempre poco elegante. L’occhio di un professionista serve anche a questo. 

  • Illuminare una scala interna con vuoto centrale

Le ville d’epoca o di grandi dimensioni possono avere delle rampe di scale di grandi dimensioni con una struttura tale da creare un vuoto al centro. Questo vuoto potrebbe essere sfruttato a pieno per illuminare le scale interne. In che modo? Con un lampadario di design con punti luci a diverse altezze che riempia lo spazio in modo elegante e sofisticato. Soluzioni simili se ne trovano molte, dalle più semplici (lunghi fili a cui sono appesi tanti piccoli faretti luminosi) alle più particolari (tante luci a forma circolare, ovale o rettangolare appese a un’unica struttura). Scegliere quella giusta è fondamentale per rendere l’ambiente coerente con il design dell’arredamento senza scadere nel kitsch. 

Come illuminare una scala interna senza fare errori

Quando si scelgono le luci di una scala interna, bisogna fare attenzione ad alcuni aspetti. Innanzitutto, l’orientamento della luce deve essere studiato in modo da non disturbare gli occhi, altrimenti l’effetto potrebbe essere piuttosto sgradevole oltre a rappresentare un pericolo concreto. Le luci incassate nel corrimano o quelle del corripasso sono ideali da questo punto di vista. Anche l’intensità dell’illuminazione deve essere considerata. Se si usano luci fredde molto intense, c’è il rischio che le scale appaiano asettiche e poco accoglienti. 

Regolarsi sul tono e sul colore della luce delle scale è più semplice quando la rampa è aperta su un altro ambiente della casa, perché si potrebbero abbinare con quelle già presenti. Anzi, è altamente consigliato evitare contrasti nell’illuminazione perché l’effetto estetico potrebbe essere tutt’altro che piacevole. 

Per evitare errori nell’illuminazione delle scale interne, puoi rivolgerti ai professionisti di Bassetti Home Innovation: i nostri interior designer sono a disposizione per realizzare un progetto d’arredamento su misura per te.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.