PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
casa stile shabby chic

Come arredare casa in stile shabby chic moderno: una guida pratica

Se c’è un luogo dove è imperativo sentirsi a proprio agio questo è la propria casa. Uno spazio intimo dove è importante ricreare un’atmosfera calda e avvolgente in grado di trasmettere solo sensazioni positive, un rifugio nel quale sentirsi sempre protetti.

La sensazione di accoglienza è molto soggettiva e può essere ottenuta in diversi modi, a seconda del carattere e del gusto delle persone. C’è chi si sente a proprio agio davanti a colori tenui e rilassanti, chi ha bisogno di decorazioni fantasiose e vivaci per stimolare la propria creatività e chi, invece, vuole rigore nel design e predilige un arredamento della casa in stile industriale.

È per questo motivo che nell’ambito del design vengono proposti tanti stili diversi, per rispondere ad esigenze e personalità di vario tipo.
Tra gli stili di arredamento ce n’è uno in particolare che più di altri riesce a trasmettere un’idea di calore e accoglienza: è lo stile shabby chic.

Una casa arredata in questo modo darà subito una sensazione di sicurezza e protezione, è per questo che questo tipo di design continua ad essere particolarmente apprezzato e utilizzato, nonostante abbia ormai più di quarant’anni (le prime case shabby chic compaiono in Gran Bretagna negli anni Ottanta). Le caratteristiche tipiche di questo stile non sono cambiate, ma ci sono degli elementi che si sono evoluti, stando al passo con i tempi e che rendono lo shabby chic uno stile moderno e intrigante ancora oggi.

Stile shabby: ecco gli elementi che non possono mancare

Il design shabby chic nasce dall’ispirazione delle antiche ville di campagna. I divani in velluto, i mobili in legno lavorati artigianalmente, i lampadari importanti e i dipinti alle pareti con cornici decorate, rappresentano gli elementi caratterizzanti di questa corrente arredativa nei primi anni della sua affermazione, insieme all’uso del colore bianco e del legno come materiale per realizzare mobili e strutture architettoniche.

Lo shabby chic moderno ha mantenuto pressoché intatte queste principali caratteristiche, ma si è lasciato influenzare dalle suggestioni e dalle particolarità dello stile scandinavo. Ecco perché a livello cromatico assistiamo al trionfo del bianco e di tutte le tonalità pastello. Qualche tocco vivace di colore, come il rosa o l’azzurro, si può utilizzare nella scelta dei complementi d’arredo e dei tessuti, ma quasi mai per dipingere le pareti o i mobili.

L’influenza nordica, insieme ad altre tendenze del mondo del design, si avverte nella scelta di inserire piante e fiori all’interno della casa shabby chic moderna. La lavanda è uno dei fiori che meglio caratterizza l’atmosfera di questo stile abitativo, ma si può spaziare con altre scelte. Gli elementi naturali diventano il tema principale delle decorazioni tessili.

Immancabili, all’interno dello stile shabby chic, sono i mobili e i complementi d’arredo antichi. Le credenze non possono mancare nel soggiorno con angolo cottura proprio come le vetrinette o le poltrone singole. Arredi dallo stile vintage sono facilmente disponibili nei negozi di antiquariato oppure nei mercatini dell’usato. Una volta acquistati questi pezzi, è possibile dar loro una nuova fisionomia e una nuova vita attraverso il fai-da-te, altra caratteristica immancabile dello stile shabby chic. Per personalizzare i diversi elementi d’arredo, infatti, non c’è nulla di meglio nel contribuire alla creazione dei mobili per la propria casa.

Come arredare i diversi ambienti di una casa in stile shabby chic

In una casa shabby chic non possono mancare il colore bianco, i materiali naturali come il legno, i mobili antichi ristrutturati in chiave creativa, le piante e i fiori. Ma dove si inseriscono tutti questi elementi nei diversi ambienti della casa e in che modo?

Il salotto shabby chic

Per arredare il salotto in stile shabby chic bisogna prestare molta attenzione alla scelta del divano e delle poltrone. Le superfici dovranno essere morbide e confortevoli, ma soprattutto dovranno essere ricoperte da tessuti o cuscini in cotone o in lino dalle tonalità naturali oppure nei delicati toni pastello.

I mobili sono realizzati in legno di rovere e noce, hanno linee morbide e non troppo squadrate. Gli appassionati di lettura possono prevedere una libreria in legno con una comoda poltrona e un tappeto dalle fantasie naturalistiche.

È meglio puntare sulla scelta di pochi mobili utili alla vita di tutti i giorni per poi arricchire lo spazio attraverso l’uso di complementi d’arredo vintage, come una vecchia macchina da scrivere oppure un bel mappamondo. Sono oggetti che hanno una storia, con un forte valore simbolico e decorativo: un portacandela lavorato a mano, una cornice con importanti decorazioni, lanterne e vasi con i fiori.

Per quanto riguarda la scelta del pavimento in un salotto shabby chic si dovrebbe optare per un parquet dalle tonalità neutre.

casa stile shabby chic

La cucina e la sala da pranzo shabby chic

I mobili di una cucina shabby chic si avvicinano a quelli degli arredi classici ma prediligono sempre il colore bianco anche nel caso in cui siano realizzati in legno.

Protagonista in questo ambiente, la credenza, all’interno della quale sono posizionati a vista il servizio da tè, le diverse stoviglie che diventano veri e propri elementi decorativi. Per valorizzare tazze, barattoli di vetro e macinacaffè antichi, si possono utilizzare delle semplici mensole in cucina. Come complementi d’arredo si possono usare anche tovaglie e strofinacci a tema naturalistico. È importante decorare le pareti con fiori, cornici e vecchi utensili per cucinare.

E’ preferibile un tavolo rotondo di legno con gambe tondeggianti e sedie dalla forma arrotondata rifinite da particolari moderni.

La camera da letto shabby chic

La camera da letto in stile shabby chic ha un aspetto romantico e sognante. Protagonista assoluto di questo ambiente è il letto con un’importante struttura in legno o in ferro battuto, possibilmente a baldacchino con tende in tessuto leggero e bianco. La biancheria per vestire la camera da letto, come il copriletto e i cuscini, va scelta con cura, proprio come nel caso di complementi d’arredo della zona living. I cuscini devono essere tanti e di diverse dimensioni, così da poter giocare con la loro disposizione. Ai piedi del letto si può appoggiare una cassapanca dove piegare i vestiti o dove sedersi mentre ci si veste.

Non possono mancare comodini, comò e armadi. Questi mobili dovranno avere uno stile retrò, con lavorazioni ricche di dettagli, senza però apparire vecchi o trascurati. In camera da letto si prediligono le tinte neutre e le tonalità naturali per conciliare meglio il sonno e il riposo.

Perché scegliere un arredamento shabby chic dopo la ristrutturazione della casa

Una casa in stile shabby chic è una casa che trasmette subito un’idea di accoglienza e di calore. Questo legame tra la tradizione e la modernità può dare vita a diverse soluzioni d’arredamento, estremamente creative e originali, per agli animi romantici e sognatori. Scegliere questo tipo di design è l’ideale per chi vuole un nido caldo e rassicurante. In molti casi è possibile trasformare il look degli ambienti preesistenti in una nuova chiave shabby chic attraverso poche e semplici mosse, soprattutto se la base di partenza è bianca o in legno. Spesso basta inserire pochi elementi vintage che richiamano questo stile per ottenere dei buoni risultati.

Il fai-da-te è un must nella casa shabby chic. Dedicare del tempo alla realizzazione dei mobili e dei complementi d’arredo della propria casa è un ottimo modo per rilassarsi, partecipando attivamente alla costruzione del proprio nido, soprattutto se si ha la passione per il design, per il decoupage o il bricolage.

Lo shabby chic è uno stile senza tempo che darà all’immobile un aspetto elegante e confortevole. Per realizzarlo, ci si può rivolgere agli interior designer di Bassetti Home Innovation.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.