PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
arredo contemporaneo

Come arredare una casa in stile contemporaneo: consigli utili

Semplicità, linearità estetica e comodità: sono questi i tratti che caratterizzano un arredo contemporaneo, tra i più amati e richiesti nel mondo dell’interior design. Il motivo di tale successo dipende dall’interesse generale che lo stile contemporaneo ha conquistato in relazione ai trend più attuali. Questo tipo di stile si distingue per essere particolarmente versatile e incline ad accogliere tutte le novità in materia di arredamento.

Dal design contemporaneo sono nati, infatti, lo stile industrial, quello minimalista e quello nordico, a riprova del fatto che si tratta di un design in continua evoluzione, ricco di spunti interessanti che possono trovare consenso anche in persone molto diverse tra di loro.

Lo stile contemporaneo tradotto in linee, colori ed elementi d’arredo

Una casa in stile moderno-contemporaneo si riconosce immediatamente per l’uso di linee essenziali, una gamma di colori abbinati con cura e un numero contenuto di elementi d’arredo. Attraverso questa tipologia di design si cerca di creare una perfetta sintesi tra funzionalità ed eleganza.

I materiali dei rivestimenti sono spesso innovativi, facili da pulire e molto resistenti agli agenti di deterioramento. Per quanto riguarda i mobili, invece, troviamo superfici lucide, serigrafate oppure opache.

Non esistono regole fisse per quanto riguarda i colori da adottare in un appartamento dal design contemporaneo. Le tonalità seguono le tendenze della stagione: si spazia dai colori più decisi a quelli più tenui e delicati. Di certo, a differenza dello stile classico, non vengono prese in considerazione le sfumature pastello. Solitamente, si tende a diversificare i colori in base alle zone, destinando i toni più intensi alla cucina e al living e quelli più caldi e rilassanti alle camere da letto. In genere si usa accostare diverse sfumature cromatiche anche contrastanti tra di loro, senza mai esagerare. Il bianco è tra le tonalità predilette perché rappresenta il colore che meglio si abbina a tutti gli altri.

arredo contemporaneo

L’arredo contemporaneo è riconoscibile soprattutto per le forme geometriche che lo caratterizzano. Anche le decorazioni tendono a combinare figure dalle linee nette ed essenziali.

Altro elemento caratteristico dello stile contemporaneo è l’utilizzo della tecnologia. Gli elettrodomestici appartengono tutti ad una classe energetica alta e tendono al risparmio dei consumi. Molte funzioni sono automatizzate e sfruttano le scoperte più recenti del mondo digitale.

Lo stile contemporaneo per ogni angolo della casa

La scelta di uno stile d’arredo contemporaneo può essere facilmente declinata in tutti gli ambienti della casa.

Il design contemporaneo nella zona living

Il living di una casa in stile contemporaneo è arioso e luminoso. Anche nel caso in cui lo spazio a disposizione fosse limitato, è possibile adottare soluzioni che rendono questo ambiente il più accogliente e funzionale possibile. Ad esempio si consiglia di utilizzare pochi elementi d’arredo, quelli strettamente necessari, e di valorizzare le superfici trasparenti realizzate in vetro o con materiali lucidi per dare un tocco di leggerezza e luminosità all’ambiente.

Il complemento d’arredo che non può assolutamente mancare è il tappeto, da disporre al centro del living, per creare un’atmosfera calda e confortevole. Le dimensioni del divano devono essere adeguate rispetto alla grandezza dello spazio, mentre la forma deve essere il più lineare possibile.

arredo contemporaneo

I colori predominanti sono il bianco, il nero e in generale i colori naturali con qualche citazione di tonalità più accese come il giallo, il rosso, il blu e l’arancione. E’ importante calibrare con attenzione gli abbinamenti cromatici per non appesantire la vista creando accostamenti appariscenti.

Per la decorazione delle pareti, le ultime tendenze prevedono l’uso di scritte o di stickers adesivi in monocromia.

La cucina nell’arredamento contemporaneo moderno

Nel design contemporaneo si adotta spesso la soluzione di arredare un open space unendo la cucina al living. La zona giorno diventa un ambiente unico da vivere tutti i giorni, senza la tradizionale divisione tra lo spazio dove si cucina e quello destinato ad accogliere gli ospiti. In casi simili, lo stile degli elementi d’arredo tra la cucina e il living deve essere il più coerente. E’ possibile differenziare leggermente le due zone attraverso l’uso di piastrelle e pavimenti diversi oppure adottando la soluzione dell’isola o della penisola.

L’arredamento della cucina è caratterizzato da uno stile decisamente moderno, con linee pulite e lineari. E’ bene limitare la presenza di oggetti a vista, su mensole e scaffali, per rendere l’insieme il più pulito possibile. Si può osare con qualche accessorio colorato abbinandolo sempre a tonalità neutre.

La camera da letto nella casa in stile contemporaneo

Un interior design contemporaneo predilige pratici letti salvaspazio con contenitori che permettono di riporre con facilità coperte e lenzuola.
La testata è spesso imbottita e di forma squadrata.

Il resto dell’arredamento risponde sempre al criterio della funzionalità. Ha forme geometriche, colori non troppo accesi e i tessuti bandiscono le fantasie preferendo la tinta unita.

arredo contemporaneo

Il bagno nella casa contemporanea

Il design contemporaneo coinvolge ovviamente anche l’ambiente del bagno. È molto importante cercare di rendere questo spazio confortevole con soluzioni capaci di creare un’atmosfera calda e accogliente.

La doccia è particolarmente spaziosa e il box trasparente rappresenta un elemento ricercato che arreda rendendo l’ambiente elegante. Si possono sfruttare i faretti a led per un’illuminazione moderna. Le ultime tendenze prevedono l’uso di mobili in cui gli asciugamani e gli accappatoi siano a vista. Anche in questo caso, si punta al minimalismo: niente deve essere superfluo.

arredo contemporaneo

Il gres porcellanato è il materiale preferito per rivestire il bagno contemporaneo. Garantisce una certa sicurezza perché evita eventuali scivolamenti, è pratico e allo stesso tempo molto elegante e ricercato creando effetti materici che ricordano molto quelli del legno, del marmo e della pietra.

Gli interni della casa contemporanea: la zona studio/ufficio

La zona dedicata all’ufficio e allo studio in una casa contemporanea deve avere delle pareti chiare per creare uno spazio luminoso e le decorazioni sono ridotte al minimo. La tecnologia è protagonista a partire dalla presenza del computer fino ad arrivare a sistemi sofisticati di illuminazione.

La scelta dei colori per questo particolare ambiente si orienta verso i classici bianco, nero e grigio, abbinati a tonalità più accese, l’importante è mantenere una certa coerenza cromatica d’insieme. La sedia e la scrivania hanno uno stile moderno e viene data attenzione alla comfort della seduta per tutelare la postura.

Arredamento contemporaneo: chiedi a Bassetti Home Innovation

Non è difficile arredare la propria casa in stile contemporaneo, ma bisogna fare attenzione agli abbinamenti e alla coerenza di forme e colori. Se necessiti di una consulenza da parte di un interior design oppure vuoi affidarti ad un team di professionisti per dare forma alle tue idee, puoi contare su Bassetti Home Innovation. Con la nostra Casa Contemporanea disegneremo i tuoi spazi creando armonia tra i diversi elementi d’arredo, sceglieremo impianti ecosostenibili ed elettrodomestici con la miglior classe energetica, inoltre, daremo attenzione alla progettazione del verde indoor e outdoor. Siamo pronti a realizzare progetti in linea con i tuoi gusti e le tue esigenze.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.