PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
stile barbiecore

Che cos’è il Barbiecore, il kitsch “gentile” accoglie il girly

Barbie Millicent Roberts – questo il vero nome della bambola Mattel – ha compiuto ben 63 anni quest’anno. Nonostante tutte le controversie nate intorno a diverse caratteristiche della sua figura, Barbie continua ancora ad affascinare i Millennials e a dettare tendenze sia nell’ambito della moda che in quello del design. Tendenze tutte colorate di rosa, ovviamente.

Complice la realizzazione del film live action di prossima uscita (la data ufficiale dovrebbe essere il 21 luglio 2023) con Margot Robbie e Ryan Gosling, il Barbiecore prende piede come estetica tutta al femminile andando a influenzare vestiti, trucchi, pettinature e perfino l’interior design.

Con uno sguardo alle diverse case di Barbie e ai complementi d’arredo che negli anni si sono trovati a occupare gli scaffali dei negozi di giocattoli di tutto il mondo, lo stile Barbiecore non disdegna suggestioni provenienti da altre opere destinate a un target femminile e giovanile. Le serie tv Disney Lizzie McGuire e Hannah Montana hanno giocato un ruolo importante nel promuovere l’immagine di una donna sicura di sé, sensibile e ricca di talento arrivando a influenzare lo stile di moltissime giovani ragazze nel tempo.

Oggi quelle suggestioni arrivano nell’arredamento domestico portando alla ribalta mobili dalle linee cartoon. Sembrano davvero usciti fuori da un cartone animato o dal mondo dei giocattoli. Sedie tondeggianti, divani rettangolari bassi e squadrati, lampade circolari, tavoli dalle forme fantasiose, letti dalle decorazioni minimali: sono tutti parte dello stile Barbiecore. Ciò che li contraddistingue non è tanto il design, come avviene per altri mobili, ma il colore. Le tonalità che si usano sono tutte sfumature di rosa, da quello pastello al fucsia. La particolarità di una casa dallo stile girly è la presenza di questo colore in ogni angolo: le pareti sono rosa, i mobili sono rosa, i complementi d’arredo sono rosa. Si possono accostare più sfumature cromatiche oppure mantenere tutto su un’unica tonalità, dipende dall’intensità del colore o anche dai gusti personali. I meno estremisti opteranno per mobili e complementi d’arredo in rosa e pareti bianche, mantenendo uno stile più moderato e quotidiano.

Il Barbiecore si muove tra fantasia e realtà utilizzando un arredamento utile e funzionale ma dall’estetica bambinesca e onirica. Chi vuole quest’atmosfera in casa può lasciarsi ispirare dalla designer Hannah Elena Dahl e dalla sua Dahl House. Liberando la sua immaginazione e ricordando i giochi che la circondavano da bambina, Dahl ha dato vita a una casa unica, personale e… rosa.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.