fbpx
Progetta la casa dei tuoi sogni con noi e paga metà della ristrutturazione in 48 comode rate a tasso 0.
oggetti per abbellire il bagno

Come abbellire il bagno con oggetti e decorazioni

Rendere esteticamente accattivante un ambiente destinato a una funzione pratica è la sfida che da anni colgono gli interior designer, proponendo soluzioni sempre più interessanti, innovative e tecnologiche. La loro creatività viene fuori soprattutto quando si parla del bagno, uno spazio da sempre sacrificato a causa del suo utilizzo. Solo negli ultimi tempi si è iniziato a pensare a questo luogo come a un posto in cui prendersi cura del proprio corpo e del proprio benessere personale. 

Di conseguenza, sono nate numerose soluzioni d’arredo per il bagno che puntano a creare un ambiente caldo e avvolgente in cui sentirsi al sicuro e in cui curare la propria intimità al meglio. Anche se ogni tipologia di design ha le sue caratteristiche che si adattano a precisi gusti, questo intento rimane comune. 

A rendere interessante una stanza non sono solo i mobili, gli infissi o le strutture architettoniche: i complementi d’arredo sono fondamentali per rendere uno spazio originale e vissuto. Risulta piuttosto semplice pensare alle decorazioni per una camera da letto, per un soggiorno o per una cucina. Per il bagno, invece, le idee sembrano essere limitate o poco spendibili. Non è così. Ci sono molti dettagli a cui bisognerebbe prestare attenzione e che andrebbero valorizzati per rendere l’ambiente più accogliente, più personale oppure per far risaltare ancora di più lo stile. 

Un esempio? Le rubinetterie. Sul mercato esistono tantissimi modelli, tutti diversi per forma e per materiale di realizzazione. Sceglierne uno dalle linee particolari è l’ideale per rendere originale il bagno. Nelle case con un arredamento classico si potrebbe optare per l’uso del rame o dell’argento, lavorati secondo un’estetica del passato così da rendere ancora più elegante l’ambiente. L’ottone, invece, è consigliato per lo stile provenzale. Per tutti gli altri stili, c’è altrettanta possibilità di scelta.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la fisionomia dei termosifoni. Se si opta per una ristrutturazione completa del bagno, si potrebbe pensare a una struttura di riscaldamento che sia in linea con l’arredamento. Esistono dei sistemi con un look più moderno di quello tradizionale che può essere reso ancora più particolare dall’uso di colori diversi dal solito bianco. Il nero, ad esempio, potrebbe essere un’ottima scelta per un bagno in stile industriale. 

Non bisognerebbe trascurare le pareti del bagno soprattutto se non sono rivestite da mattonelle. Si potrebbero appendere delle mensole sopra cui mettere degli oggetti decorativi. Per creare un’atmosfera più accogliente, si potrebbero mettere delle piante, finte oppure sempreverdi. Una scelta simile è l’ideale per l’arredamento scandinavo o per gli amanti della natura. In alternativa, si potrebbero avere degli asciugamani di ricambio a vista – magari di una tonalità coerente con il colore predominante – o degli oggetti utili alla cura della persona. Si potrebbe optare anche per delle candele oppure per dei profumatori d’ambiente dal design particolare. 

Per il pavimento, si potrebbe andare alla ricerca di un tappeto dalla fantasia abbinabile allo stile di riferimento. Il colore del tessuto potrebbe essere richiamato dalle tende a copertura delle finestre. Altrimenti, si potrebbe scegliere un modello dal colore neutro, ma particolare per quanto riguarda la manifattura. 

Lo specchio svolge un ruolo fondamentale nel bagno. È l’elemento che permette di truccarsi, pettinarsi e di svolgere tutte le routine di bellezza e di cura della pelle. Proprio per l’importanza della funzione, sarebbe bene scegliere accuratamente la superficie tenendo in considerazione la grandezza, la forma e la presenza o meno di una cornice. Più il bagno è piccolo, più lo specchio andrebbe selezionato con cura, visto che contribuisce a dare leggerezza e impressione di ampiezza allo spazio.

Non va trascurato l’impianto di illuminazione. Oltre al lampadario centrale usato per fare luce nelle ore serali, bisognerebbe pensare a dei punti luminosi più settoriali e anche più soffusi da usare per rendere l’atmosfera più intima e più raccolta. Usare solo le candele per illuminare l’ambiente mentre si fa il bagno è un ottimo modo per rendere il relax ancora più godurioso. 

Se sei alla ricerca di consigli su come decorare il tuo bagno, ricordati che gli interior designer di Bassetti Home Innovation sono a tua disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta.

CHIAMACI al 347 3420893
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, 9-13 14-18
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.