PER PROGETTARE LA CASA DEI TUOI SOGNI SCEGLI BASSETTI HOME INNOVATION.
costo della vita e design

Il costo della vita influenzerà l’interior design del futuro?

Il 2022 è stato un anno molto particolare da diversi punti di vista, settore dell’arredamento compreso. Ad un aumento della domanda per ristrutturare o arredare casa – favorito dalla presenza di molti bonus per le ristrutturazioni e dalla pandemia che ha costretto molte persone a pensare diversamente gli spazi domestici – è corrisposto un ritardo nelle consegne dei mobili e dei materiali di rivestimento e un incremento importante dei prezzi.

L’inflazione e l’aumento del costo della vita si sono fatti sentire e hanno condizionato fortemente le scelte di design portando le persone a preferire il vintage e il fai da te. Secondo sondaggi e inchieste, molti italiani hanno dato nuovo lustro ai mobili usati e hanno preferito optare per pitture e adesivi lì dove sentivano la necessità di cambiare le piastrelle di bagni e cucine. Queste soluzioni hanno il grande merito di personalizzare gli ambienti in maniera originale creando uno spazio unico da mostrare con orgoglio sui social, bacino dal quale molti attingono spunti e idee per l’arredamento.

L’aumento della bolletta legata all’energia elettrica ha spinto molte persone a richiedere preventivi per la coibentazione e l’isolamento della propria casa in modo da renderla più calda d’inverno è più fresca in estate.

È probabile che queste tendenze continueranno a crescere durante il prossimo anno, favorite anche dal loro essere sostenibili. Le numerose fiere dedicate al design hanno tutte messo in luce la necessità e il desiderio degli arredatori di trovare soluzioni più ecologiche che riducano sprechi e inquinamento. Di conseguenza, verrà favorito il riciclo e la ricerca di materiali utili al risparmio energetico.

L’utilizzo del decoupage per l’arredamento porterà le case a essere più colorate e a superare il minimalismo che si è imposto nel design degli ultimi anni. Negli ambienti si avrà un mix di tessuti, colori che daranno allo spazio un effetto di ordine disordinato molto interessante da guardare.

L’aumento dei costi non ha portato le persone a rinunciare ad avere degli angoli in casa da dedicare alle proprie passioni. Che si tratti di una libreria con una poltrona, uno spazio per meditare, un piccolo giardino in cui coltivare delle piantine e degli ortaggi, poco importa. Quello che conta è il senso di appartenenza e di sicurezza che questi ambienti riescono a trasmettere a chi abita quegli spazi. Una casa deve coccolare chi la vive e questo è possibile solo se non si rinuncia a darle un tocco personale, pur con i dovuti accorgimenti. Questo concetto – sentito in maniera molto forte dopo lo scoppio della pandemia – continuerà a guidare le scelte d’arredamento anche nel 2023.

Architetti e interior designer di Bassetti Home Innovation sono a disposizione per realizzare progetti d’arredamento e di ristrutturazione personalizzati, sostenibili e confortevoli.

CHIAMACI allo 800 900 457
DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 9.00 ALLE 17.00
Oppure inserisci i tuoi dati: un nostro consulente ti contatterà al più presto.